Egregio direttore,

                siamo gli alunni della IIB della scuola V.Pisani del Lido. Scriviamo questa lettera per segnalarLe alcuni problemi  relativi ai trasporti A.C.T.V.

1)    Iniziamo dai vaporetti.

A S. Elena i battelli arrivano spesso in ritardo o, peggio ancora, saltano delle corse, per cui noi studenti abbiamo grossi problemi a raggiungere la scuola al Lido in orario.

2)    Passiamo al Lido, verso S. Nicolò.

Qui gli autobus arrivano puntuali ma le coincidenze tra loro non esistono. Ad esempio alcuni nostri compagni a S.M.E. devono cambiare bus per andare a scuola ma a volte esso parte sotto i loro nasi.

Ci hanno detto gli Ispettori A.C.T.V. che ormai le coincidenze non esistono più ma a volte usare anche un po’ di buonsenso e non far partire le corse “scolastiche”  lasciando gli scolari a terra …

3)    Spostiamoci verso Malamocco

In questa zona gli autobus arrivano in ritardo e spesso i mezzi sono così pieni di persone che non si riesce neanche a salire soprattutto nelle ore di punta.

4)    Finiamo con gli Alberoni

All’estremità dell’isola la situazione è ancora più grave: le corse degli autobus sono ogni 20 minuti e i mezzi si riempiono in poco tempo di lavoratori e studenti per cui a volte è impossibile salire e, se si decide o si è costretti a prendere la corsa successiva si arriva a scuola in ritardo, perdendo parte della prima ora di lezione.

Per questi motivi noi pensiamo sia necessario aggiungere delle corse per gli studenti in orario scolastico.

Speriamo che le nostre osservazioni possano essere utili per migliorare la situazione che sta a cuore a tutta la città.RingraziandoLa per l'attenzione a noi prestata Le porgiamo

 

Distinti Saluti

La classe IIB della scuola V. Pisani